Inghilterra del Sud e Londra

Periodo:febbraio/marzo
luoghi: Brighton / Londra
Durata del viaggio: 2 mesi
età della bimba: 4 anni
Libri del viaggio: Peter Pan e i giardini di Kensington di J.M.Barrie
Cibo preferito: Fish&Chips e English Breakfast

Anche a trentanni e passa,anche con un figlio,anche con un lavoro a casa-Italia, una persona può decidere di andar via qualche mese. E quale modo migliore che andar via per fare un corso di lingua nel sud dell’Inghilterra?

E così in un freddo febbraio abbiamo chiuso gli zaini e partiti direzione Wivelsfield, ospiti da Claudia e Saber, amici di vecchia data, ingegneri nella city, che ci hanno messo a nostra disposizione la loro casa in campagna, casa magnifica con camere da letto, bagno, cucina,soggiorno e giardino: una reggia nella brughiere inglese solo per noi!
Essendo questo un diario di viaggio,sorvolerò sulle difficoltà linguistiche, sull’accento del Sud, sul ping pong della bambina fuori la Castle School di Brigthon per seguire entrambi un corso di lingua. e sopratutto sorvolerò sul fatto che IO STUDIO inglese da quando avevo 6 anni con scarsi risultati, mentre il mio compagno ha iniziato in quella scuola ed ora sembra un MADRELINGUA…
Siamo rimasti nel sud dell’Inghilterra per oltre un mese, un mese fatto di treni per andare a Brigthon a scuola, di cene con prodotti del posto, di camminate e amici nuovi. Siamo stati bene e abbiamo sfruttato al massimo ogni weekend

WEEKEND a BRIGHTON: è una città che adoro, viva e coloratissima, piena di oggetti e locali stravaganti, e con un lungomare bello e molto vissuto, pieno di attività all’aperto. Siamo stati al SEA LIFE (acquario kitch )con la bimba, al molo/Pier con le giostre, e passato ore all’interno del folle Pavillon Palace, palazzo reale di un’estrosità paragonabile a un film di Tim Burton (regista che adoro). Ma la cosa più bella è camminare per le stradine del centro pedonale, perdersi nel mercato dell’antiquariato e nei mille bar dove provare ogni tipo di torta dal mondo!

WEEKEND a LONDRA: come non andare a trovare amici e fratello che vivono lì a solo un’ora da Brigthon!
Siamo andati a conoscere l’enorme dinosauro al Museo di Storia Naturale con il nostro amico regista e la sua compagna costumista, abbiamo dato da mangiare ai cigni di Hyde Park (dove ci stavano per far brillare lo zaino che Emmanuele aveva dimenticato nel bar) e giocato per ore nel magnifico parco giochi “Neverland” sempre ad Hyde Park, dove ogni angolo è un pezzo del libro di Peter Pan.
Londra ha un posto speciale nel nostro cuore di coppia. Qui abbiamo fatto il nostro primo weekend da non fidanzati, dormendo in una pensioncina a Bayswater e camminato a Portobello Road all’alba dopo aver passato la serata nei localini a Camden Town. Ci torniamo sempre volentieri e l’aver amici e parenti qui, rende la visita alla City ogni volta sempre diversa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...